Alien

ALIEN di Ridley Scott. Con Sigourney Weaver, Ian Holm, Yaphet Kotto, John Hurt. Usa, 1979. Fantascienza.

Primo film di una fortunata serie di fantascienza, Alien ha avuto un enorme successo commerciale ed ha largamente influenzato la cultura popolare degli anni successivi. La storia si svolge nel 2122, nello spazio profondo, dove la nave commerciale Nostromo riceve una richiesta di soccorso da un misterioso pianeta non segnato sulle carte. Sulla superficie, uno degli ufficiali viene infettato da un organismo alieno, e qualche giorno dopo, da lui nasce una creatura ostile, che comincia a decimare l’equipaggio.

“Nello spazio nessuno può sentirti urlare” è la tagline che è passata alla leggenda assieme al film. Scott reinventa la fantascienza contaminandola con l’horror, riuscendo a pieno nell’impresa. Lo spazio aperto visto come un ambiente claustrofobico e minaccioso, alieni mostruosi le cui forme si intuiscono solo, come i baubau delle favole per bambini. Un futuro “vecchio” come quello di Star Wars, vissuto, malandato, con navi spaziali che somigliano più a delle carrette alla deriva che alla sfolgorante Enterprise di Star Trek. Molti i riferimenti a 2001: Odissea nello spazio, Il pianeta proibito, La cosa da un altro mondo e altri classici della fantascienza. La creatura, disegnata dall’artista svizzero H. R. Giger, è uno dei mostri che più ha colpito l’immaginario contemporaneo: la testa fallomorfa allungata all’indietro, due bocche zannute colanti bava, sangue acido, pelle lucida e nera come uno scarafaggio, l’Alien è diventato un’icona dell’horror moderno. Dietro la maschera del mostro si nasconde il barbiere nigeriano Bolaji Badejo. Il personaggio di Sigourney Weaver, Ripley, è diventata negli anni un’icona femminista. Eccezionale la colonna sonora di Jerry Goldsmith (che ha aggiunto al film anche musiche da Le passioni segrete di Freud, a cui aveva lavorato in precedenza). Un film tutto di atmosfere e di orrori nascosti e striscianti, che ancora oggi mantiene il suo fascino.

TITOLO ORIGINALE: Alien

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...