Melinda & Melinda

MELINDA & MELINDA di Woody Allen. Con Radha Mitchell, Will Ferrell, Chloe Sevigny, Johnny Lee Miller. Usa, 2005. Sperimentale.

Presentato al San Sebastian International Film Festival, Melinda & Melinda è il film che offre la chiave di lettura dei due successivi film di Allen. Tutto comincia in un bara di Manhattan, dove alcuni scrittori stanno discutendo se la vita sia naturalmente una commedia oppure una tragedia. Uno dei presenti propone, per appurarlo, una sfida ai due principali contendenti: raccontare a modo loro la storia che ha sentito da un suo amico, su una donna che si è presentata alla sua porta a notte fonda e si è imbucata ad un party, finendo col rovinarlo. Il commediografo racconterà la storia come una tragedia, il tragediografo come commedia. Chi presenterà la storia più “realistica”, avrà vinto la sfida.

Che Allen fosse un ottimo regista, e un ottimo narratore, ormai era appurato da tempo. Stavolta, però, riesce a superare se stesso, raccontando non due storie diverse, ma la stessa storia in due modi diversi, intersecando una narrazione all’altra in un film che sembra una danza. Lasciando per un attimo da parte Bergman ed i decostruzionisti, che hanno ispirato i suoi ultimi lavori, Woody mette in scena un dramma quasi pirandelliano, due universi paralleli che si accompagnano e si intrecciano. Radha Mitchell offre una splendida, duplice interpretazione dello stesso ruolo, adorabile imbranata da una parte, disperata suicida dall’altra; Will Ferrell ha sulle spalle il gravoso compito di rendere presente lo stesso Allen sulla scena, cosa in cui riesce divertendosi a mimare i numerosi sintomi nevrotici del regista. Probabilmente più forte dalla parte della tragedia, il film offre comunque un ottimo spettacolo anche dal lato della commedia, briosa, intelligente, divertente. E’ la tragedia, però, dove Allen si muove più a suo agio: cone echi di Crimini e misfatti, mette in scena un dramma che niente lascia alla salvezza e che rappresenta l’aspetto più buio di quella che può essere la vita umana. La sfida iniziale potrebbe benissimo terminare con un pareggio, avendo entrambi i contendenti dimostrato la loro tesi, ma il discorso è ancora aperto, e continuerà nei successivi film del regista newyorchese. In America il film non è stato decisamente capito ed è andato malissimo sia in quanto a critica che in quanto ad incassi, ma in Europa ha avuto un’enorme fortuna. Non è un caso se da allora Allen produce e realizza i suoi film in Europa.

TITOLO ORIGINALE: Melinda and Melinda

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...