Perché un assassinio

PERCHÉ UN ASSASSINIO di Alan J. Pakula. Con Warren Beatty, Hume Cronyn, William Daniels, Paula Prentiss. Usa, 1974. Thriller.

Tratto dall’omonimo romanzo di Loren Singer, Perché un assassinio è il secondo film di una trilogia di thriller politici di Pakula. Si racconta la storia di Joe Frady, un cronista in gamba che viene contattato da una sua ex amante, Lee Carter. Questa è convinta di essere nel mirino di una misteriosa organizzazione, che sta uccidendo tutti i testimoni dell’omicidio di un importante senatore di qualche tempo prima. Frady non le crede, ma poco dopo Carter viene trovata morta. Il giornalista comincia così ad indagare per proprio conto, arrivando all’organizzazione, la Parallax, e provando ad infiltrarcisi.

Interessante thriller, intelligente e ricco. Pakula affronta in Perché un assassinio la tematica dell’uomo (più o meno) comune in rapporto con il Potere, quello per antonomasia, enorme, invisibile, con tentacoli ovunque. La reazione dell’eroe di Beatty davanti a questa “eminenza grigia” che tutto sa e tutto controlla è la ribellione, lo scontro, ma è una battaglia persa in partenza, il singolo può solo venire schiacciato dagli ingranaggi di una macchina inarrestabile. Pakula confeziona qui un film “a spirale”: ogni sequenza avvicina protagonista e spettatore all’ovvia conclusione, come in un gorgo marino, senza lasciare un attimo di respiro, lasciando la Verità come qualcosa di nebuloso ed inafferrabile, che può essere al massimo sfiorata per un istante, per poi sfuggire e tornare a nascondersi in spire più profonde del gorgo, fino a scomparire del tutto una volta che si raggiunge il fondo. Ottima la fotografia di Gordon Willis, che distorce gli eventi come per sottolineare l’impossibilità di chiarezza su macchinazioni fuori della portata di chiunque. Eccezionale Beatty, mette anima e corpo in un personaggio a metà strada tra il detective Marlowe ed un eroe letterario romantico. Film malinconico, fatalista, senza speranza. Dato il contesto, realista.

TITOLO ORIGINALE: The Parallax View

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...