Incubo mortale

INCUBO MORTALE di John Carpenter. Con Norman Reedus, Udo Kier, Christopher Redman, Gwynyth Walsh. Usa, 2005. Horror.

Ottavo film della serie Masters of Horror, Incubo mortale è uno dei più acclamati della prima stagione. Si racconta la vicenda di Kirby Sweetman, proprietario di un piccolo cinema indipendente, che per sbarcare il lunario ricerca pellicole rare per ricchi collezionisti. Una sera, un vecchio cliente gli commissiona la ricerca di La fin absolue du monde, un film maledetto che si dice abbia ridotto tutti quelli che l’hanno guardato alla follia più totale, trasformandoli in maniaci assassini. La ricerca del film si rivelerà una lenta discesa verso l’incubo.

Quello di Carpenter è probabilmente uno dei più suggestivi tra i film della prima serie di Masters of Horror, una raccolta televisiva di mediometraggi (un’ora circa l’uno) di alcuni tra i più famosi registi del cinema horror internazionale. In Incubo mortale si ritrovano parecchi temi che Carpenter aveva già affrontato in Il seme della follia: l’arte legata alla pazzia, l’artista che vende l’anima al diavolo per distruggere il mondo con la propria opera, la discesa nella follia di un singolo che rispecchia il decadimento della civilità umana. Al contrario de Il seme della follia, però, qui Carpenter si lascia prendere un po’ troppo la mano, arrivando ad un vero e proprio autocompiacimento nel rappresentare le scene più gore e splatter. Se davvero la follia dei protagonisti è uno strumento di denuncia per la società che si sta ormai sfaldando, è quantomai fuori luogo prenderci gusto nel rappresentarla. Inquietante l’angelo incatenato, segno di un’innocenza e di un Bene rifiutato, maltrattato, torturato, deriso. Alla fine, come i migliori Carpenter, tanto disturbante quanto profetico.

TITOLO ORIGINALE: Cigarette Burns

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...