One Piece – Trappola mortale

ONE PIECE – TRAPPOLA MORTALE di Kônosuke Uda. Con (voci) Mayumi Tanaka, Tarô Ishida, Mitsuru Miyamoto, Yuriko Yamaguchi. Giappone, 2003. Animazione.

Quarto film tratto dal manga di Eiichiro Oda, One Piece – Trappola mortale si colloca tra la saga di Alabasta e quella di Jaya. Rufy e compagni si trovano ad Hanabal Island, in cerca di soldi e di avventure. Decidono di iscriversi alla Dead End Race, una speciale corsa fra pirati in cui non ci sono regole e conta solo chi arriva primo alla destinazione. Fra i partecipanti ci sono anche il malvagio ex-marine datosi alla pirateria Gasparde ed un misterioso cacciatore di taglie, Shuraiya, che sembra avere un conto in sospeso proprio con quest’ultimo. La gara si preannuncia emozionante e senza esclusione di colpi…

Dopo il deludente Il tesoro del re, in questo quarto film la Tohei ha cambiato totalmente squadra, affidando la regia a Kônosuke Uda, famoso per aver diretto alcuni episodi delle serie tv di Sailor Moon, Galaxy Express 999 e, naturalmente, One Piece. Il cambio di rotta si sente più che bene: Uda ha un approccio completamente diverso all’anime di quello che aveva Shimizu, e questo Trappola mortale è più dark, cupo e violento dei precedenti film. L’atmosfera spensierata che solitamente è un leit motiv della maggior creazione di Oda viene spesso accantonata per lasciare spazio ad una storia più cruda e “cattiva”, che risulta stranamente funzionale: né personaggi né continuity vengono stravolti o malinterpretati, ma semplicemente spostati in un diverso contesto in cui funzionano ugualmente bene. Anzi, spesso funziona decisamente meglio delle atmosfere naive dei film precedenti. Molte le citazioni dalle saghe regolari dell’anime: il combattimento con Gasparde ricorda molto quello con Crocodile, l’equivoco delle taglie rimanda ad un episodio analogo con Bellamy, Bobby e Pogo sono cloni di Dori e Brogi e molto altro. Camei per Lovoon la balena e per la fortezza di Navarone con i suoi ufficiali, che saranno poi introdotti nella serie regolare con una filler.

TITOLO ORIGINALE: One Piece: Dead End no Bouken

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...