Kung Pow!

KUNG POW! di Steve Oedekerk. Con Steve Oedekerk, Fei Lung, Ling Ling Tse, Jennifer Tung. Usa, 2002. Comico.

Parodia dei film sul kung fu diretta dal regista di Ace Ventura: Missione Africa Steve Oedekerk, Kung Pow! è girato sul film cinese del ’77 Hu hao shuang xing. Quando in una remota regione della Cina nasce un bambino, maestro di kung fu fin dalla culla, il cattivissimo Master Pain decide di ucciderlo, temendo che un giorno questi potrebbe diventare più potente di lui. Pain fallisce, ed il bambino, cresciuto da alcuni roditori, diventa adulto, sempre più abile nelle arti marziali. Desideroso di vendicarsi dell’uomo che ha ucciso i suoi genitori, il Prescelto si mette in viaggio per la Cina, affinando le proprie abilità per poter, un giorno, sconfiggere Master Pain.

L’idea di base è interessante: Oedekerk ha preso un film di culto degli anni Settanta, Hu hao shuang xing, mai distribuito in Italia, e lo ridoppia, aggiungendo attori e dialoghi sul girato preesistente e inserendo nuove scene. In pratica, una versione più complessa di ciò che da anni, in Italia, fa il gruppo livornese Nido del Cuculo. I risultati sono alterni: se effettivamente Oedekerk riesce a stravolgere il senso del film originale (non che ci volesse poi molto) ed a trasformare una epica e cruenta storia di resistenza ed occupazione in un film comico infarcito di non-sense, fallisce su molti altri aspetti, non ultimo, quello di riuscire a divertire il pubblico per tutta la durata del film (80 minuti non sono poi tanti). Di gag davvero esilaranti ce ne sono giusto un paio, e non basta certo una lotta all’ultimo sangue con una mucca guerriera (diventata subito una scena di culto) a rendere memorabile il film. Si gioca molto sul doppiaggio fuori sincrono tipico dei film d’epoca e sulla mimica facciale, spesso comica di per sé, degli attori originali; Oedekerk, nella versione originale, doppia da solo tutti i personaggi, inventandosi un particolare modo di parlare per ognuno. In ogni caso, resta da chiedersi se un’operazione del genere possa davvero definirsi cinema, anche in un panorama di genere che raramente offre materiale valido. Evitabilissimo.

TITOLO ORIGINALE: Kung Pow! Enter the fist

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...