Da che pianeta vieni?

DA CHE PIANETA VIENI? di Mike Nichols. Con Garry Shandling, Annette Bening, John Goodman, Ben Kingsley. USA, 2000. Fantascienza.

Ideato, fra gli altri, dal cocreatore di Men in Black Ed Solomon, Da che pianeta vieni? è una commedia sentimentale-fantascientifica. Su un lontano pianeta una razza superevoluta di soli maschi si trova sull’orlo dell’estinzione. Onde evitare la catastrofe, uno di loro viene mandato sulla Terra con l’incarico di procurare un erede alla sua specie. L’alieno in questione, che sulla Terra si fa chiamare Harold Anderson, riesce a sedurre e sposare l’ex alcolizzata Susan. Come presto Harold scoprirà, però, le relazioni umane non si limitano al solo accoppiamento, e sono più difficili da gestire di quanto non sembrasse dalle simulazioni…

Certo, dal regista di film come Il laureato o A proposito di Henry era lecito aspettarsi qualcosa di più, soprattutto se la vena intimista che fa da filo conduttore della vicenda dovrebbe, almeno teoricamente, essere la stessa dei film precedenti. Con Da che pianeta vieni? invece, Nichols sembra retrocedere ad una commedia dai gusti meno complessi della sua media, più commerciale di molti suoi altri lavori. Il tema fantascientifico è chiaramente solo un pretesto per analizzare l’animo umano ed i suoi sentimenti, ma i risultati sono alterni, con involontarie scivolate sul ridicolo e tempi fin troppo lenti. Assolutamente encomiabile rimane il cast: il comico televisivo Garry Shandling, quasi sconosciuto in Europa, riesce miracolosamente a reggere il ruolo del protagonista, sebbene con momenti di chiaro spaesamento, fortunatamente coadiuvato da un’ottima protagonista femminile, la Annette Bening tre volte nomination all’Oscar; i comprimari sono tutti perfetti per il proprio ruolo, a partire da un freddo e spietato Ben Kingsley e da un paranoico e divertentissimo John Goodman, per poi finire con l’odioso Greg Kinnear e la femme fatale Linda Fiorentino. Purtroppo la firma non è una garanzia, e sebbene il film presenti alcuni momenti toccanti, nel complesso rimane dimenticabile e piuttosto noioso, troppo buonista per convincere ed appassionare un pubblico adulto, troppo allusivo e sboccato per essere un film per la famiglia. Nel caso di Da che pianeta vieni?, il mancato equilibrio delle parti in gioco porta ad un prodotto che, sebbene possa attirare un pubblico determinato, non resterà certo impresso per alcun motivo.

TITOLO ORIGINALE: What Planet Are You from?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...