Stu – Anche un alieno può sbagliare

STU – ANCHE UN ALIENO PUÒ SBAGLIARE di Gary Rydstrom. USA, 2006. Animazione.

Cortometraggio della Pixar, Stu – Anche un alieno può sbagliare è stato nominato all’Oscar per il Miglior Cortometraggio Animato. Il giovane alieno Stu sta effettuando l’esame di rapimento alieno, sotto il vigile occhio del severo istruttore Mr. B. Per quanto l’extraterrestre ce la metta tutta, i risultati sono disastrosi, e la sua imbranataggine causa non pochi problemi all’uomo che è stato scelto per il test…

Divertente cortometraggio della Pixar, Stu – Anche un alieno può sbagliare è approdato nelle sale assieme a Ratatouille. La perfezione grafica e l’originalità dell’assunto sono valsi al film di Rydstrom una candidatura all’Oscar (la statuetta gli è stata strappata dal corto norvegese The danish poet). A detta del regista, Stu è per lui un film quasi autobiografico: perfino l’istruttore alieno è realizzato sulle specifiche dei suoi ricordi dell’esame di guida, ed il nome Mr. B deriva dal fatto che l’esaminatore che Rydstrom si è trovato all’esame per la patente non dava mai un voto superiore alla B (e, in segno di apprezzamento, la “voce” del maestro nel film è prestata dal cane del regista). Numerosi sono i riferimenti ad un classico del genere, Incontri ravvicinati del terzo tipo di Spielberg, anche se decisamente virati al comico. Impossibile non affezionarsi all’imbranato alieno, personaggio decisamente riuscito ed “umano”, pur nel suo essere di gelatina. Piccolo cameo per il giocattolo protagonista di Tiny Toy, uno dei primi cortometraggi della Pixar.

TITOLO ORIGINALE: Lifted

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...