Gli impenitenti

GLI IMPENITENTI di Martha Coolidge. Con Walther Matthau, Jack Lemmon, Brent Spinner, Rue McClanahan. USA, 1997. Commedia.

Penultimo film che vede la straordinaria coppia Lemmon/Matthau insieme sullo schermo, Gli impenitenti è il decimo film di Martha Coolidge. Il vecchio giocatore d’azzardo Charlie Gordon riesce a convincere il cognato vedovo Herb Sullivan ad accompagnarlo in crocera. Quello che Herb non sa, è che Charlie si è fatto assumere assieme a lui come accompagnatori di ballo a bordo, in modo da poter viaggiare gratis ed avere la possibilità di spennare qualche miliardario in vacanza. Una volta salpata la nave, Herb non può che fare buon viso a cattivo gioco, ma si accorgerà che non tutti i mali vengono per nuocere: non tutte le compagnie di ballo gli risulteranno sgradite…

Inevitabilmente, quando Walter Matthau e Jack Lemmon si mettono insieme, sanno trasformare qualsiasi film in un evento. Tanto più quando i due giganti della commedia sono avanti con l’età, quando al loro innato estrionismo e talento si aggiunge una ben maturata autoironia ed una mai sopita voglia di divertire e divertirsi. E’ così che Gli impenitenti, filmetto di Martha Coolidge che sarebbe normalmente passato sotto anonimato, finisce con l’essere una delle commedie più divertenti e briose degli ultimi anni. La trama non è fra le più originali, ed è inoltre infarcita di grossolani errori astronomici, ma il leggendario duo sa muoversi benissimo anche con il materiale debole che gli viene messo a disposizione. Oltre a Lemmon e Matthau, poi, anche il resto del cast risulta in stato di grazia: Brent Spinner, il noto robot Data di Star Trek, interpreta uno dei personaggi più macchiettistici, ma memorabili del film, un tirannico direttore di sala, “uno showman cresciuto in una base militare”, tanto improbabili quanto irresistibile; Gloria DeHeaven dà un tocco di grazia e classe nel ruolo della vedova Vivian, spunto per i momenti più (geriaticamente) romantici del film; Dyan Cannon e Elaine Stritch, rispettivamente Liz e Mavis LaBreche, sono due ottime avversarie per il gigione Matthau, dando corpo e volto a due personaggi femminili che hanno più grinta e carattere di molti dei comprimari maschili. Memorabile anche la colonna sonora Michael Muhlfriedel e David Newman, che ben si sposa alle atmosfere allegre e scanzonate del film. Gli impenitenti è una commedia d’altri tempi, che ha il merito di saper riproporre un gusto per il ridere “sano” (lontano dai vari spoof movie) che purtroppo sta andando perduto.

TITOLO ORIGINALE: Out to Sea

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...