Basic

BASIC di John McTiernan. Con John Travolta, Connie Nielsen, Samuel L. Jackson, Giovanni Ribisi. USA, 2003. Thriller.

Al momento l’ultimo film diretto da McTiernan, Basic ha ricevuto una nomination per un Golden Trailer Award. Durante un’esercitazione militare nelle foreste di Panama, il dispotico sergente West scompare assieme ad alcuni membri della sua squadra. L’ex militare, ora agente della narcotici, Tom Hardy, viene contattato dal suo vecchio amico Bill Styles, ora colonnello, per aiutare nelle indagini Julia Osborne, capo della polizia militare di Fort Clayton, con cui i due superstiti non vogliono collaborare. Hardy e Osborne si ritroveranno coinvolti in un mistero sempre più fitto via via che le indagini proseguono, e la verità non è mai quella che sembra…

Dopo il mezzo disastro di Rollerball, McTiernan torna al suo genere, il thriller d’azione, appoggiato da una produzione che non risparmia sul budget e da un cast di tutto rispetto. Basic, a suo modo, è un film nuovo per il regista, pur inserendosi in un contesto conosciuto: lontano dalle atmosfere di Trappola di cristallo come da quelle di Caccia a Ottobre Rosso, Basic si inserisce più sulla falsa riga di Rashomon di Kurosawa, in una struttura a scatole cinesi che lasciano lo spettatore scoprire la verità poco per volta, deducendola da più versioni discordanti della stessa storia, fino poi, da ultimo, a stravolgere completamente quanto si pensava di sapere per rivelare il vero finale, assolutamente inaspettato. McTiernan non è certo un novellino, e riesce a dirigere con mano esperta una sciarada di mezze verità e menzogne in maniera convincente, senza adagiarsi troppo sopra il giallo in modo da non rallentare il ritmo, né concedere troppo alle scene d’azione così da far perdere l’ampio respiro delle immagini. La vera forza del film sta tutta nell’ottima sceneggiatura di James Vanderbilt, un quasi esordiente, che McTiernan mette in scena brillantemente. Anche il cast non delude: Travolta, più gigione del solito, riesce ad essere ambiguo quanto basta, mentre una sconcertata Nielsen cerca di stargli dietro e non farsi rubare la scena ad ogni inquadratura; Samuel L. Jackson tenta di rifare Ronald Lee Ermey da Full Metal Jacket, con risultati alterni ma comunque piacevoli. Buona anche la colonna sonora firmata Klaus Badelt, che ben sottolinea la tensione e l’incertezza che sono i nodi di tutto il film. Non certo un capolavoro, ma comunque un ottimo thriller, magari un po’ presuntuoso, ma certamente godibilissimo.

TITOLO ORIGINALE: Basic

Annunci

1 Comment

  1. Mi sembra che sia passato da poco in tv. Ho provato a guardarlo ma non mi è piaciuto più di tanto ed alla prima pubblicità ho cambiato canale. Credo di aver avuto l’impressione di uno schema visto e rivisto un centinaio di volte.
    Ora mi è rivenuta la voglia di vederlo anche se credo che aspetterò il prossimo passaggio in tv.
    Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...