ITALIA 1, 23.20: Gothika

GOTHIKA di Mathieu Kassovitz. Con Halle Berry, Penélope Cruz, Robert Downey Jr., Charles S. Dutton. USA, 2003. Horror.

Primo film hollywoodiano di Kassovitz, Gothika ha vinto un Teen Choice Award (Halle Berry come miglior attrice) ed ha ricevuto diverse nomination. Miranda Gray è una psichiatra, che lavora nell’istituto gestito dal marito, il dolce e premuroso Douglas. Una sera, tornando a casa, Miranda trova sulla strada una ragazza seminuda e chiaramente sotto shock: non appena prova a soccorrerla, però, la ragazza prende fuoco, e Miranda perde i sensi. Si risveglierà solo qualche giorno, chiusa in una clinica psichiatrica con l’accusa di aver brutalmente ucciso il marito. Sull’orlo della follia, senza alcun ricordo dei giorni passati, Miranda tenterà di uscire dalla clinica e far luce sul mistero…

Sebbene sia il film che in assoluto ha ottenuto i maggiori incassi nella Dark Castle Entertainment, la casa di produzione di Silver, Zemeckis e Adler dietro a Il mistero della casa sulla collina o Nave fantasma, Gothika non si discosta di molto dal livello qualitativo medio delle precedenti produzioni. Dopo un assunto piuttosto intrigante, infatti, Kassovitz si lascia presto assorbire dai cliché del genere, lasciando poco spazio ad un’inventiva vera e propria. Halle Berry e Robert Downey Jr. danno comunque una buona prova di sé, ma non riescono ad emergere oltre ai rispettivi ruoli, cuciti in una trama scontata e decisamente prevedibile, che echeggia un po’ troppo Il sesto senso, Suspense ed altre ghost stories. Alcuni passaggi narrativi finiscono poi con l’essere involontariamente comici, primo fra tutti il fatto, ormai assodato nel genere ma per questo non meno misterioso, che un fantasma, per chiedere aiuto ad un vivente, debba pestarlo a sangue e quasi ucciderlo a più riprese. L’attore migliore sulla scena, indipendentemente dal numero esiguo di scene che gira, rimane Charles S. Dutton, l’unico che ha il coraggio di prendersi poco sul serio in una pellicola simile. Interessante comunque la colonna sonora, che oltre ai suggestivi brani di John Ottman figura anche la bellla Behind blue eyes rifatta dai Limp Bizkit. Gothika non ha niente di nuovo da aggiungere al filone, ma gli appassionati del genere avranno comunque di che divertirsi.

TITOLO ORIGINALE: Gothika

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...