ITALIA 1, 21.10: Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma

PIRATI DEI CARAIBI – LA MALEDIZIONE DEL FORZIERE FANTASMA di Gore Verbinsky. Con Johnny Depp, Keira Knightley, Orlando Bloom, Bill Nighy. USA, 2006. Fantastico.

Sequel de La maledizione della prima luna di Verbinsky, Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma ha vinto trenta premi internazionali, fra cui un Oscar, ed ha ricevuto altre trentasei nominations, tre delle quali sempre agli Oscar. Il tanto atteso matrimonio fra Will Turner ed Elizabeth Swan viene interrotto da Lord Beckett della Compagnia delle Indie: i due sono stati condannati a morte per aver aiutato il pirata Jack Sparrow a fuggire alla forca. In cambio della vita, sua e di Elizabeth, Will accetta di rubare a Sparrow la sua bussola, stranamente desiderata da Beckett. Il pirata, nel frattempo, è perseguitato dal leggendario Davy Jones, con cui ha un debito non da poco…

Rilanciare il mito dei pirati partendo dall’attrazione di Disneyland Pirati dei Caraibi ha portato a Verbinsky, ed alla Disney, non poca fortuna, abbastanza da giustificare l’inizio di una saga sulle gesta del memorabile Jack Sparrow di Johnny Depp. Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma, però, si discosta parecchio, da un punto di vista stilistico, dal primo episodio: dato il successo de La maledizione della prima luna, Verbinsky ha ottenuto dalla Disney più libertà di movimento, e si vede: abbandonata ogni remora creata dal target, il regista si scatena con lampi di cattiveria e tinte decisamente horror, rappresentate dalle splendide new entry, i pirati di Davy Jones. Mostri mezzi uomini e mezzi pesce, questi sono chiari riferimenti al Ciclo di Cthulhu di Lovecraft, un elemento decisamente inaspettato, e ben gradito, in un film per famiglie targato Disney. Splendido Bill Nighy che, pur sotto il trucco “digitale” del proprio Davy Jones, riesce a caratterizzare il personaggio ed a farlo interagire perfettamente, tramite curatissime espressioni facciali e giochi vocali, con gli altri personaggi; altro nuovo membro del cast è il cattivissimo Lord Beckett, interpretato da un bravo ed odioso Tom Hollander, baluardo di una nuova epoca che avanza fagocitando la precedente, sostituendo il romanticismo e l’avventura con l’economia e la freddezza degli investimenti. Coreografie curatissime, scene adrenaliniche e divertenti, mostri terrificanti, avventura allo stato puro: La maledizione del forziere fantasma potrà non avere la freschezza e l’aria di novità de La maledizione della prima luna, ma riesce certamente a tenere il confronto.

TITOLO ORIGINALE: Pirates of the Caribbean: Dead Man’s Chest

Annunci

3 Comments

  1. Sono d'accordissimo. Mi sono tenuta sempre alla larga da questa saga, un pò aprioristicamente e con molti pregiudizi. Quando poi ho dovuto recuperarla per "lavoro", devo dire che sono stata totalmente smentita. A me è piaciuta molto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...