ITALIA 1, 23.30: Dracula di Bram Stoker

DRACULA DI BRAM STOKER di Francis Ford Coppola. Con Gary Oldman, Winona Ryder, Keanu Reeves, Anthony Hopkins. USA, 1992. Horror.

Tratto dal romanzo epistolare Dracula di Bram Stoker, Dracula di Bram Stoker ha vinto tre Oscar ed altri otto premi internazionali, ed ha ricevuto altre dodici nominations, una delle quali sempre agli Oscar. XV secolo: il conte Vlad Tepes, dopo una vita passata al servizio delle crociate, vede rifiutare il funerale all’amatissima moglie Elisabetta, suicidatasi credendolo morto. Dopo averi rinnegato Dio, Vlad abbraccia l’oscurità ed il male, trasformandosi nel signore dei vampiri, Dracula. Tre secoli dopo, l’avvocato Jonathan Harker raggiunge il castello di Dracula, in Transilvania, per discutere dell’acquisto di alcune proprietà a Londra. Sarà l’inizio di un incubo che porterà in sé ciò che resta di amori ed odi maturati nel corso di secoli…

Nonostante il titolo voglia rimarcare una (inedita) fedeltà al romanzo originale, Dracula di Bram Stoker di Coppola si differenzia invece notevolmente dal libro, reinventandone personaggi e situazioni alla luce di una sensibilità più moderna: la creatura portata sullo schermo dal regista di Detroit è diversa dal solito “mostro” che i classici di Universal e Hammer hanno consacrato su pellicola, è umanizzato in una straziante figura divisa tra un odio imperituro nei confronti di chi lo ha tradito ed un amore smisurato per la donna la cui morte non ha saputo mettere fine al sentimento. Coppola mette in scena una rappresentazione barocchissima, pervasa da un’estetica ispirata che oscilla sempre fra le cupezze del gotico ed i giochi di luci ed ombre dell’espressionismo tedesco. Un cast all-star dà completezza ad un impressionante ed imponente film di genere, un horror romantico e appassionato: Gary Oldman è uno straziante e mostruoso Dracula, demone e amante, appassionato e sanguinario, un’interpretazione eccezionalmente realistica; Winona Ryder è Mina, semplice ragazza coinvolta in un destino che non sapeva essere suo ma che abbraccia con tutta se stessa colta da un amore non suo che è sopravvissuto ai secoli e alla morte; Anthony Hopkins rende il suo Van Helsing, da serioso e cortese che era in Stoker, un fanatico vulcanico ed energico, folle tanto quanto il male che combatte. Premiati gli splendidi costumi, gli effetti speciali (terrificanti e spettacolari le trasformazioni del vampiro) ed il trucco, ma tutto il film pulsa di un’anima nera e tormentata che va ben oltre l’aspetto tecnico. Con Dracula di Bram Stoker non si rimpiange Bela Lugosi né Christopher Lee, e si assiste a quella che è la trasposizione più sentita, spettacolare e passionale del romanzo di Stoker.

TITOLO ORIGINALE: Bram Stoker’s Dracula

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...