SKY CINEMA MAX HD, 21.00: True Lies

TRUE LIES di James Cameron. Con Arnold Schwarzenegger, Jamie Lee Curtis, Tom Arnold, Tia Carrere. USA, 1994. Azione.

Remake de La totale! di Claude Zidi, True Lies ha ricevuto sei premi internazionali e quindici nominations, una delle quali agli Oscar (Miglior Effetti Speciali). Harry Tasker è, per tutti, famiglia compresa, un noioso e comune rappresentante di strumenti informatici. Il lavoro, in realtà, è solo una copertura: Tasker è uno dei migliori agenti sul campo della Omega Sector, un’agenzia di sicurezza super segreta finanziata dal Governo degli Stati Uniti. I continui ritardi, gli appuntamenti mancati e le scuse improbabili, però, portano la moglie Helen a sospettare che il marito abbia un’amante. Helen decide perciò di seguirlo, senza certo sospettare di rimanere coinvolta in una serie di intrighi e pericoli che neanche immaginava potessero esistere…

Dopo la saga di Terminator, il regista James Cameron, l’attore Arnold Schwarzenegger ed il compositore Brad Fiedel tornano insieme, per un film che ha inaugurato l’era degli effetti visivi digitali. True Lies prende spunto dal francese La totale!, ma amplia i contenuti e le potenzialità del film di Zidi a livelli di intrattenimento che solo Hollywood sa dare, con dietro l’intelligenza e l’abilità registiche di Cameron. Uno Schwarzenegger assolutamente autoironico, una Jamie Lee Curtis mozzafiato ed impacciatissima ed una serie di comprimari azzeccatissimi ed a tratti esilaranti (Bill Paxton, impacciato seduttore e finta spia, è fenomenale), si trovano insieme in una action comedy indimenticabile, che sfrutta egregiamente tutti gli ingredienti del genere ed ha l’indubbio pregio di non pendersi mai sul serio, esagerando all’estremo le scene d’azione e ponendo l’accento sui momenti familiari decisamente sui generis. La scenggiatura, firmata dallo stesso Cameron, regala momenti da antologia (il cavallo nell’ascensore, gli scoppiettanti dialoghi fra i personaggi), mantiene la storia costantemente in bilico fra le necessità, a tratti incompatibili, del protagonista di salvare il proprio paese ed il proprio matrimonio, affronta con leggerezza e brio ogni risvolto della pellicola. Anche Fiedel è al proprio meglio, ed accompagna con maestria ed altrettanta energica leggerezza le immagini con una musica azzeccatissima ed incalzante. True Lies appartiene all’ambito del puro spettacolo, dell’intrattenimento divertente e divertito, promesso e mantenuto, brillante di un’intelligenza mai grossolana ed arricchito da un umorismo efficace ed ironico.

TITOLO ORIGINALE: True Lies

Annunci

4 Comments

  1. Guarda che è lui a sospettare che la moglie abbia un'amante e la fa pedinare e spiare!!! (che bello, ti correggo ^_^ )Lo dicevo io che il tango poteva tornare comodo e te che non lo vuoi imparare!!!

  2. @ MonsierVerdoux perchè un passo falso? Il film è divertente, ironico, spensierato…..Cameron non ha mai fatto film particolarmente introspettivi, di difficile apprendimento…….magari c'è qualche americanata di troppo, ma ci sta…..almeno secondo me…..buona serata!

  3. Concordo con paveloescobar, lo trovo un film brillante e divertente… AVATAR può essere considerato un passo falso (qualitativo, non certo a livello di incassi), non TRUE LIES…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...