HOME VIDEO: Le avventure di André e Wally B.

LE AVVENTURE DI ANDRÉ E WALLY B. di Alvy Ray Smith. Con (voci) Ben Burtt. USA, 1984. Animazione.

Primo filmato in CGI della LucasArts, Le avventure di André e Wally B. è anche il primo cortometraggio in assoluto realizzato con la computer graafica. Il giocattolo di latta André si risveglia in un bosco, dove viene avvicinato da Wally B., un’ape che minaccia di pungerlo. Spaventato, André fugge nel bosco con Wally B. alle calcagna, ma c’è una brutta sorpresa che aspetta l’ape…

In sé, Le avventure di André e Wally B. lascia il tempo che trova: un cortometraggio su modello dei primi Disney, basato su gag alla slapstick comedy e con una durata decisamente ridotta all’osso (appena due minuti, titoli di coda e di testa compresi). Ciò che rappresenta, però, è una rivoluzione totale nel mondo dell’animazione: l’ideatore del corto ed autore del soggetto è tale John Lasseter, che dopo pochi anni lascerà la LucasArts e fonderà la Pixar, destinata a diventare uno dei colossi del cinema d’animazione. Le innovazioni grafiche presenti nel cortometraggio sono epocali: un rendering all’avanguardia, un uso inedito del motion blur in CGI, un modo tutto nuovo di concepire l’animazione; l’uso di un soggetto tradizionale come un’ape in un bosco sottolinea ulteriormente la novità rappresentata dall’animazione computerizzata. Già in questo primissimo corto, Lasseter immagina di dare vita ai giocattoli (tema che si ripresenterà con Tin Toy e, in modo molto più elaborato, con la trilogia di Toy Story) e lo fa con una genuina voglia di divertirsi e di divertire (sembra che Le avventure di André e Wally B. sia stato pensato come regalo per il figlio di Lasseter, che però ne fu terrorizzato). Insomma, sebbene da un punto di vista filmico Le avventure di André e Wally B. non sia niente di eccezionale, da un punto di vista tecnico rappresenta invece uno spartiacque fra la “vecchia” e “nuova” animazione, un punto di passaggio fondamentale verso nuove frontiere del cinema. Una curiosità: il titolo è un omaggio agli sceneggiatori di La mia cena con André, Andre Gregory e Wallace Shawn (il “B.” sta chiaramente a significare “bee”, ape), uno fra i film preferiti di Smith e Lasseter.

TITOLO ORIGINALE: The Adventures of André and Wally B.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...