ITALIA 1, 14.10: Mowgli – Il libro della giungla

MOWGLI – IL LIBRO DELLA GIUNGLA di Stephen Sommers. Con Jason Scott Lee, Lena Headey, Carl Elwes, Sam Neill. USA, 1994. Avventura.

Tratto da Il libro della giungla e Il secondo libro della giungla di Rudyard Kipling, Mowgli – Il libro della giungla ha ricevuto una nomination ai Saturn Awards. Mowgli è un bambino di cinque anni, figlio di una guida indiana. Quando la carovana di cui fa parte è attaccata dalla tigre Shere Khan, Mowgli si perde nella giungla, accompagnato solo dal cucciolo di lupo Fratel Bigio. Il bambino viene accolto da un branco di lupi e, crescendo, fa amicizia con la pantera Bagheera, l’orso Baloo, e l’orangutan Re Luigi, del quale conquista la fiducia scacciando l’anaconda Kaa. Mowgli cresce forte e rispettato nella giungla, ma l’arrivo dell’uomo destabilizzerà il ragazzo…

Stephen Sommers, già ai suoi esordi, impone la propria visione di cinema d’intrattenimento: paesaggi esotici, grandi avventure, effetti speciali a profusione, un approfondimento quasi inesistente dei personaggi in favore di uno spettacolo ad altissimi livelli. Mowgli – Il libro della giungla è una perfetta sintesi della cinematografia sommersiana: gli interrogativi (perlopiù a intento satirico) di Kipling sulla natura umana e quella animale vengono rapidamente sostituiti da un’avventura stile Indiana Jones, che vede la storia di Dragon – La vera storia di Bruce Lee, Jason Scott Lee, interpretare un muscoloso e tarzaniano Mowgli, alle prese con bestie feroci e soldati inglesi, che accenna appena la propria natura divisa fra mondo umano ed animale per concentrarsi su scontri, inseguimenti ed acrobazie. L’uso degli animali ammaestrati ricorda da vicino un’esibizione da circo, creata ad arte per compiacere il pubblico infantile, che ricerca nelle bestie utilizzate dall film i propri beniamini del classico d’animazione Disney di Reitherman. Quello di Sommers è sicuramente un film efficace dal punto di vista dello spettacolo, appassionante quanto basta da tenere desta l’attenzione e guadagnarsi il favore degli spettatori più piccoli. Se si pensa, però, non solo al materiale originale, ma anche alle precedenti riduzioni, Mowgli – Il libro della giungla non può che perdere in fascino, efficacia e profondità.

TITOLO ORIGINALE: Rudyard Kipling’s The Jungle Book

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...