SKY HITS HD, 10.05: A proposito di Henry

A PROPOSITO DI HENRY di Mike Nichols. Con Harrison Ford, Annette Bening, Bill Nunn, Mikki Allen. USA, 1991. Drammatico.

Secondo film scritto da J. J. Abrams, A proposito di Henry ha vinto un ALFS Award ed ha ricevuto due nominations agli Young Artists Awards. Henry Turner è un abilissimo avvocato di grido, capace di vincere qualunque causa, ma frenato da remore morali. Ha una moglie che tradisce ed una figlia che trascura, una carriera sfolgorante ed un sacco di falsi amici. Una sera, dopo aver vinto una causa contro tale Matthews, rimasto fisicamente impedito a causa di un ospedale, Turner rimane ferito in una rapina. Dopo qualche giorno di coma, l’uomo si risveglia senza più memoria, e dovrà imparare da capo ogni cosa, compreso leggere e scrivere. L’incidente, però, potrebbe rivelarsi un’occasione per ricominciare anche nei personali fallimenti…

Ai suoi primi passi, il regista/sceneggiatore che ultimamente sta conquistando Hollywood, J. J. Abrams, puntava più su un film ad alto carico emotivo che non sulle valanghe di effetti speciali che l’hanno reso celebre. A proposito di Henry è essenzialmente un film monografico, la storia di un uomo convinto di avere tutto, che trova la vera dimensione dell’essere solo una volta che ha perso completamente se stesso e la propria vita. Fra le falsità di un mondo costruito con l’opportunismo e le amicizie di comodo e la genuinità di una vita familiare arricchita da gentilezza ed altruismo, il passo sarà quello, breve e doloroso, di un incidente imprevisto. Chiaramente la sceneggiatura di Abrams punta a facili lacrime e ad un pietismo decisamente irritante, specie tramite una pesante retorica emotivista, ma Nichols è un regista abbastanza capace e dalla personalità abbastanza forte da imprimere la propria impronta al film indipendentemente dal soggetto. Quello che avrebbe potuto rivelarsi un film ipocrita e facile, quindi, si trasforma in una commovente avventura di riappropriazione di sé, una storia che mette al centro, sì, il personaggio di Harrison Ford, ma solo per le relazioni che questo ha tessuto e distrutto, in modo che possano riallacciarsi col “nuovo” Henry Turner, spoglio delle ipocrisie e delle furbizie che l’avevano reso lo squalo più temuto e rispettato delle aule di tribunale. L’andamento del film pone sotto i riflettori anche la relatività degli eventi, con un incidente oggettivamente tragico che si trasforma in un’azione provvidenziale tesa alla riabilitazione (esclusivamente etica) di un uomo che, nel suo prendere tutto, stava perdendo le uniche cose realmente importanti della sua vita. Pur con le limitazioni di un copione non fra i più brillanti, Nichols riesce in ogni suo intento e confeziona un film memorabile con uno straordinario Ford.

TITOLO ORIGINALE: Regarding Henry

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...