SKY CINEMA FAMILY HD, 15.20: Il cowboy con il velo da sposa

IL COWBOY CON IL VELO DA SPOSA di David Swift. Con Hayley Mills, Maureen O’Hara, Brian Keith, Charles Ruggles. USA, 1961. Commedia.

Tratto dal romanzo Carlottina e Carlottina di Erich Kästner, Il cowboy con il velo da sposa ha vinto un Eddie e un Golden Laurel, ed ha ricevuto altre otto nomination, due delle quali agli Oscar (Miglior Sonoro, Miglior Montaggio). Susan Evers e Sharon McKendrick, tredici anni, si incontrano per la prima volta ad un campeggio estivo; le due, incredibilmente somiglianti, si stanno subito antipatiche, e dopo una zuffa vengono confinate nello stesso bungalow. Qui le ragazze, confrontando le rispettive date di nascita e le foto di famiglia, scoprono di essere sorelle gemelle separate alla nascita, in seguito al divorzio dei genitori: decise a far riunire padre e madre, le due ragazzine si scambiano di posto, iniziando un piano per riunire la famiglia.

Lanciato nell’espansione al cinema live action per famiglie, Walt Disney acquisisce i diritti del romanzo Das Doppelte Lottchen (in Italia Carlottina e Carlottina) del tedesco Erich Kästner, affidandone la regia a David Swift, già sotto contratto con la casa di produzione ed autore di Pollyanna (sarebbero seguiti altri quattro lungometraggi, tutti sullo stesso tono, con la Disney). Il cowboy con il velo da sposa è probabilmente uno dei film più iconici del periodo, un piccolo cult che ha creato negli anni una serie di successori sempre e rigorosamente targati Disney, con tre sequel televisivi e due remake. La storia vede la giovanissima Hayley Mills sdoppiarsi nei ruoli delle gemelle separate alla nascita Sharon e Susan, coppia di pestifere sorelle accomunate da una notevole inventiva nell’organizzare scherzi e da una mai sopita nostalgia verso il genitore che non hanno mai conosciuto; accanto a lei, un po’ complici un po’ vittime dei machiavellici piani delle gemelle, Brian Keith nel ruolo del padre Mitch, uomo all’antica che guarda a John Wayne nell’incarnare “l’americano di frontiera”, e Maureen O’Hara in quello della madre Maggie, la prima a venire a conoscenza del raggiro e più che mai pronta a riconquistare il marito grazie alle sue innegabili doti di moglie e madre squisitamente tradizionale, con tanto di grembiule ai fianchi e torta appena sfornata sul davanzale. La prima parte del film è anche quella più gustosa, con le due gemelle, ancora ignare dell’identità l’una dell’altra, che si sfidano in una serie di scherzi e dispetti in stile Dennis la minaccia che conservano ancora qualche potenziale comico, grazie specialmente ad una buona dose di sana cattiveria che si riaffaccia solo nella guerra delle due alla giovane aspirante matrigna Vicky (Joanna Barnes, cui tocca l’ingrato compito di incarnare la povertà morale e la debole tempra delle nuove generazioni di donne cresciute lontane dalla tradizione americana “dura e pura”); da quando le due si scambiano di posto, con l’azione divisa tra la California e il Massachusetts, Swift cambia rotta e si lancia a peso morto sul versante della commedia sentimentale, ulteriormente addolcita da momenti musicali firmati dai fratelli Sherman, Richard e Robert, qui al proprio esordio cinematografico. L’avventura delle due gemelline si rivela esattamente quello che ci si poteva aspettare: un concentrato di buoni sentimenti, battute inascoltabili dall’effetto curiosamente controproducente (il dialogo tra Mitch e Maggie, che tornano insieme per non invecchiare soli, è da antologia), melassa e sdolcinatezze varie raramente intervallate da un po’ di umorismo. Il cowboy con il velo da sposa è l’archetipo del film Disney per famiglie, una storia prevedibilissima e rassicurante in cui buonismo e tradizionalismo la fanno da padrone, in un concentrato di amore domestico che alza pericolosamente il livello glicemico. Solo per appassionati.

TITOLO ORIGINALE: The Parent Trap

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...