RETE 4, 23.30: Tutto in una notte

TUTTO IN UNA NOTTE di John Landis. Con Jeff Goldblum, Michelle Pfeiffer, Stacey Pickren, Dan Aykroyd. USA, 1985. Commedia.

Ottavo film di John Landis, Tutto in una notte ha vinto il Premio Speciale della Giuria al Cognac Festival du Film Policier. Ed Okin è un uomo depresso, intrappolato in una vita ripetitiva e monotona, patologicamente insonne. Un giorno, Ed scopre che la moglie lo tradisce: seguendo il consiglio di un amico, guida fino all’aeroporto di Los Angeles, ma qui una bellissima bionda piomba letteralmente nella sua auto. La ragazza è Diana, in fuga da quattro loschi iraniani. Come Ed scoprirà più tardi, Diana è una trafficante di gioielli che ha rubato dei preziosissimi smeraldi…e che non ha intenzione di cederli. Per tutta la notte, il povero Ed accompagnerà la ladra di avventura in avventura…

Dopo aver partecipato al film a episodi Ai confini della realtà (e ancora coinvolto in pesanti diatribe legali per la morte di Vic Morrow sul set), John Landis torna alle origini e confeziona una commedia indiavolata e folle, modellata sullo stile frenetico e incalzante di Blues Brothers. Con Ron Koslow alla sceneggiatura, Tutto in una notte segue le disavventure di un ingegnere insonne e depresso che si trova coinvolto in una cospirazione internazionale a causa di una bellissima fuggiasca che piomba (letteralmente) nella sua vita, una sorta di riproposizione del tema del Susanna! di Howard Hawks o di Ma papà ti manda sola? di Peter Bogdanovich, con un gusto per l’assurdo e il nonsense che è invece proprio di Landis. Jeff Goldblum è il protagonista Ed, uomo comune che più comune non si può, che mantiene una solenne inespressività di fronte ai colpi di scena più assurdi, limitandosi a reagire passivamente agli stimoli fino ad un esilarante sfogo finale; al suo fianco una Michelle Pfeiffer energica e vulcanica, un perfetto contraltare al protagonista maschile, ladra di gioielli infaticabile e piena di risorse. Attorno ai due protagonisti ruota un numero pressoché infinito di personaggi secondari, tra agenti iraniani, killer britannici, agenti federali, ingegneri aerospaziali, criminali francesi, barboni e spie che vanno a comporre un thriller surreale e divertentissimo, in cui il pubblico si ritrova a condividere lo sguardo perplesso e spaesato di Goldblum su una serie di eventi in cui la Pfeiffer si muove invece perfettamente a proprio agio. Impressionante il numero di apparizioni di rilievo che Landis riesce a collezionare, chiamando a raccolta colleghi celebri come David Cronenberg, Don Siegel, Jack Arnold, Jonathan Demme, Paul Mazursky, Jim Henson, Amy Heckerling e decine di altri, oltre ad artisti come David Bowie e “periti settore” come Rick Baker o Carl Perkins. Il film è una macchina a orologeria che non lascia un attimo di respiro, che inanella una trovata impensabile dietro l’altra e che sballotta i due protagonisti, e il pubblico con loro, in una folle corsa notturna per le strade di Los Angeles, tra inseguimenti, sparatorie e piccole sfortune quotidiane, il tutto rigorosamente al ritmo delle note di B. B. King. Ancora nella propria epoca d’oro, John Landis firma un’altra commedia che non delude su alcun fronte e che, per quanto molto meno popolare dei precedenti Blues Brothers Una poltrona per due, conferma un talento che avrebbe purtroppo conosciuto di lì a poco una rapida discesa. Intanto, però, Tutto in una notte rimane una commedia godibilissima ed a tratti esilarante, arricchita da due protagonisti che insieme creano un’alchimia semplicemente perfetta. Da riscoprire.

TITOLO ORIGINALE: Into the Night

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...